6 CHI 6 PARTI DA QUI! 2011 – ANCHE A FORLI' con una data Speciale

Graditissima sopresa a pochi giorni dalla presentazione del programma di quest’anno!

Con una data speciale aggiuntiva a Forlì il 16 gennaio 2011 inizia già quel ‘qualcosa di diverso da fare a partire dal 2011!

6 CHI 6 sarà ospite di Nicoletta Mazzini – Counsellor (www.nicolettamazzini.eu ) che mi ha chiamata dicendomi “Belli i contenuti e anche la veste grafica“.

E così che inizia la storia di un 6 CHI 6 che parte da Belluno e arriva a Forlì :-)!

Vai a leggere i dettagli del programma: www.6chi6.it

6 CHI 6 PARTI DA QUI! 2011 pieno di soddisfazioni libertà leggerezza

Capita anche a te di sentire che il tempo passa senza che tu riesca a dedicarti a te, che ti manca qualcosa?

.

Ti ritrovi a fine giornata che non hai avuto un attimo per respirare? A fine mese o fine anno sei insoddisfatto di qualcosa nel lavoro, nella vita privata, nei rapporti con le persone, nel tuo benessere personale? Sei stanco di sentire la pressione degli altri, e desideri trovare nuovi stimoli?

.

Insomma vuoi fare qualcosa di diverso a partire dal tuo 2011?

Prenditi una giornata in cui ascoltare pienamente e liberamente il tuo io autentico, disegnare ciò che sogni, definire i tuoi obiettivi con il metodo più divertente che c’è, per poi tuffarti di nuovo nella tua vita, prendere le cose con leggerezza e affrontare tutte le tue sfide… ottenendo risultati!

leggi ora il programma completo e compila il form per iscriverti!

Pensala come vuoi! …ma se pensi al meglio, stai meglio ;-)

E’ estate. Questo bel sole riscalda e rallegra e la maggior parte delle persone si sente più aperta d’estate.

E’ bello crederci. D’estate tutto sembra più ‘leggero’ 🙂

Oggi vi riporto un pensiero di Louise Hay. Anche se personalmente credo che ci sia una parte importante di azione per stare bene, le sue teorie sul pensiero positivo possono essere ispiranti. Aprire una prospettiva costruttiva alla vita che vuoi.

Ho scelto per voi uno dei suoi ‘mantra’ ispiratori. E chi vuole…può sperimentarlo. Ogni giorno! Decidi tu come giocare con i tuoi pensieri. 😉

“Nell’infinità della vita che vivo,

tutto è perfetto, integro e completo.

Ciascuno di noi, inclusa me stessa, sperimenta la ricchezza e la pienezza della vita

in modi densi di significato per noi.

Osservo ora il passato con amore e scelgo

di imparare da quelle remote esperienze.

Non esiste il giusto o lo sbagliato, né il buono o il cattivo.

Il passato è morto e sepolto.

C’è solo l’esperienza del momento.

Mi amo perché guido me stesso

attraverso il passato, all’attimo presente.

Condivido ciò che sono e chi sono,

poiché so che tutti noi siamo uniti in Spirito.

Nel mio mondo, tutto va per il meglio.” (Louise Hay “Puoi guarire la tua vita”)

Uno dei libri che chiunque stia poco bene dovrebbe leggere, per ritrovare il suo navigatore. La sua bussola.

Ti ami abbastanza? Amati! Ecco le 999,9 regole per…

Non ti ami abbastanza

Spesso si ha occasione di sentire questa frase.

Che sia una domanda o un invito ad ‘amarsi di più’. Un’osservazione che uno rivolge all’altro. O a sé stesso.

Anche a me è capitato di pronunciarla.  In diverse occasioni. 😉

Stamattina riflettevo sul fatto che amare viene prima di tutto dal cuore.

E’  facile rendersi conto che per accadere deve poter escludere il pensiero logico.

Anche se l’intento è buono… quando stai pensando a come amarti di più stai aggiungendo pensiero… a volte il pensiero sovrascrive il messaggio del cuore. Ne impedisce l’ascolto più significativo.

Capita di percepire un disagio. E sentirsi a disagio del proprio disagio. E’ amore questo?

E’ amore quando ti senti a disagio con te stesso?

Pensaci un attimo.

Quando ami qualcuno resti tutto il tempo lì a dirti ‘lo devo amare di più…lo devo amare di più..’ o semplicemente ‘stai’? Sei lì, vero? E non hai bisogno di ripetertelo tutto il tempo, perché quello che provi viene spontaneamente dal cuore.

Certo potremmo esprimerlo più spesso. Manifestarlo. Dirlo. Ma questo è un altro discorso. (E un altro post ;-))

Allora come fare? L’intento in sé ha un senso. Costruttivo… Ti rivelo un segreto… non serve un altro manuale con le 999,9 regole per… tu sai già come fare!

Una sola elementare domanda…

E se tu osservassi semplicemente la tua vita?

AMA LA TUA VITA!

Ti sentirai più libero di godere di ogni momento. Di muoverti naturalmente verso ciò che ti fa stare bene. Ciò che sta sulle tue corde.

Cosa accadrebbe se ti impegnassi ad amare semplicemente la tua vita.  Costantemente. Nei piccoli e grandi dettagli.

Stasera chiediti di cosa sei stato grato oggi, di questa giornata!

Cosa ti ha offerto la tua splendida, unica, irrinunciabile vita in queste 24 ore?

Quando sei impegnato ad appassionarti della tua vita. A viverla pienamente. Acquisisci questo stato d’animo.

Ti sentirai più connesso con la tua essenza.

Sarai più libero di viverti in ‘movimento’. Via da ciò che ti procura dolore. Verso ciò che ti da gioia.

Cosa accadrebbe se lo facessimo tutti?

Riesci ad immaginare come sarebbe stare in una stanza piena di gente che sta amando quel momento. Che se lo gode.  Puoi percepire l’energia già ora!

Come sarebbero i tuoi incontri? Quali volti. Quali sorrisi.

E’ davvero bello passare del tempo con chi ama piacevolmente la sua vita!


Pensaci! Porta l’attenzione su questo momento…e chiediti adesso:

Chi mi ha nella sua vita come mai è fortunato?

Perché sei…

Lascia correre i pensieri. Ascolta le risposte che arrivano…

Come risuona il tuo cuore?

Non ti senti semplicemente ‘a casa’.

Quando inizi a notare che ami la tua vita. Ciò di cui sei grato ogni giorno… Non hai tempo per giudicare gli altri. Per dare la colpa al mondo esterno delle cose che non funzionano!

Tu Sei la tua Vita!

Non voglio dirti di farti queste due domande ogni sera e credere che la tua luce personale sarà più vivida.

Fallo solo per oggi. Una domenica come tante. E stasera…prima di addormentarti…

Se è bello puoi sempre decidere di rifarlo domani. E domani ancora. Fino a quando vuoi tu.

Buona domenica!

Vitale. Vivace. Come una sorgente di montagna!

Vivi e risparmia tempo!

Gandhi diceva:

Impara come se dovessi vivere per sempre e Vivi come se dovessi morire domani

questa frase mi viene spesso in mente.  Spesso quando osservo qualcuno che rimane intrappolato il ciò che non è importante o che è bloccato dalla paura…o…

Ti è mai capitato di pensare a come orienti veramente la tua attenzione? O di pronunciare la parola ‘ormai’…

Nel rapporto con le persone, i luoghi che ti sono cari,…siamo bizzarri.  Spesso abbiamo bisogno di un evento esterno, forte, che ci faccia rendere conto di come le nostre vere priorità passano in secondo piano, rispetto ad altro… Non ti fa sorridere? Quando ti arrabbi perchè hai davanti uno che guida lento in macchina, e ti ritrovi ancora innervosito dopo mezz’ora… cosa stai facendo? 😉

Allora ti propongo un gioco. Sssst segretissimo. Fallo per conto tuo. E… suggeriscilo a chiunque ti faccia piacere far stare bene!

Prova a pensare adesso che chi ami e chi odi potrebbero non esserci domani.  Amare ed odiare prendono il tuo tempo, il tuo cuore e i tuoi pensieri.

Quindi ecco cosa devi fare: oggi ama e rimanda a domani l’odiare…

Cosa può succedere? :-)) Che sensazione hai al riguardo? Forse domani potrebbe non essercene neanche bisogno 😉

Non è divertente? Certo risparmi un sacco di tempo per compiere davvero qualche azione d’amore. Non parlo di Baci Perugina. Parlo di un gesto. Quella telefonata ad un amico…  Chiudere un vecchio risentimento… I dieci minuti per fare quella cosa… Una passeggiata rigenerante per te…Un sorriso…

Prendi tutto il tempo che risparmi oggi evitando di odiare o lamentarti di persone che non conosci… e finisci prima di lavorare. O fai qualsiasi cosa possa portare piacere a te o alle persone a cui vuoi far piacere.

Simpatico, vero?

Solo per oggi…Prova! E domani potrai sempre tornare a fare quello che hai sempre fatto. Ok?

Buona giornata!

Miki

Il cocahing: 2 Come funziona

…Ogni bel viaggio comincia con il primo passo. E il primo passo è già AZIONE…

Il primo passo del coaching è incontrarsi o parlarsi al telefono.

Mi puoi contattare (info@coachyourlife.it) per fissare un primo incontro informale nel mio studio, via skype o telefonico nel quale ci conosceremo, mi dirai cosa vuoi e insieme faremo chiarezza sul tuo obiettivo ed io ti dirò in che modo posso aiutarti, e quanto tempo e quale somma dovrai investire per il tuo coaching.

Ti spiegherò anche le principali regole affinchè il tuo coaching sia veramente efficace ed appagante.

Dal primo incontro, che si chiama INTAKE, noi diventeremo una squadra.

Tu e il tuo coach. Tu sei l’attore principale. Il protagonista. Colui che compie le azioni. E gode dei risultati. Io sono il tuo coach. Il mio scopo è accompagnarti e sostenerti durante il tuo viaggio.

La DURATA del coaching varia in relazione al tuo obiettivo e da persona a persona. Se il tuo scopo è prendere una decisione può bastare una sola sessione. Se stai lavorando a dare equilibrio alla tua vita o al ‘grande sogno’ mediamente può durare da 2 a 6 mesi.

Il coaching si svolge in SESSIONI della durata di circa due ore a cadenza settimanale o quindicinale in funzione dell’obiettivo.
Tra una sessione e l’altra ci potranno essere dei brevi contatti che concorderemo, per appurare i tuoi progressi.

Questo metodo è pensato appositamente per sostenere il cliente lungo tutta la strada verso la realizzazione dei suoi successi.

E per questo è particolarmente efficace e rapido. Ogni volta potrai toccare con mano che sei sulla strada giusta o lasciare andare ciò che non è importante per te. Per arrivare dove vuoi tu.

Funziona! Io ci scommetto.

E per questo mentre ti lascio fare il primo passo di contattarmi, mi assumo la mia parte di rischio con il primo incontro, per il quale non ti chiedo alcun compenso.

Scrivimi senza rinviare.
info@coachyourlife.it
skype: epimiki

 

Il coaching: 1 cos'è

Ti è mai capitato di pensare che puoi sentirti più felice, che vuoi qualcosa di più?  Di sentire che meriti qualcosa di meglio o che la vita che stai vivendo non è completamente la tua?

A volte è una semplice indecisione quella che ti frena. Altre è solo il naturale punto di domanda di fronte a qualcosa di nuovo. In cui non sai come fare.

Percepiamo di voler fare qualcosa che lasci il segno. Che valga la pena. A volte non sappiamo come precisamente, altre semplicemente rimandiamo, di giorno in giorno, la decisione che ci renderebbe più liberi e felici. E restiamo lì ad accontentarci, con un lavoro che non ci soddisfa, una storia mal tenuta o – peggio – a renderci la vita difficile, invece che coglierne ogni opportunità e di viverla.
Potrà sembrarti strano…ma quando accade, vuol dire che stai iniziando a porti qualche buona domanda! A reclamare tutte le tue energie e i risultati che desideri. A vivere mentre sei vivo.

IL COACHING è un viaggio in cui il tuo coach ti accompagna è un percorso nel quale DISEGNI il tuo viaggio la cui destinazione è semplicemente REALIZZARE ciò che vuoi veramente. E definisci le azioni. I passi da compiere. E far emergere tutto il tuo potenziale.

Le persone. Le aziende. Tu. Ognuno è diverso. Speciale.

Non esistono obiettivi che meritano ed altri che non meritano.
Esiste solo ciò che CONTA VERAMENTE PER TE che sia trovare il modo di gestire il tuo tempo, stabilire che scuola o che lavoro vuoi fare, o che sia fare la scelta più importante della tua vita.

Che tu stia pensando alla tua azienda o alla tua vita privata. Che tu sia uno sportivo o una persona come tante che desidera migliorare. Ognuno è e non vuole essere altro che sé stesso. Al meglio possibile.
 
Il coach ti aiuta a riconoscerlo e poi a crederci, ad affermare le tue doti ed esprimere tutto il tuo potenziale.
 
A trasformarti NEL MEGLIO CHE SEI VERAMENTE e metterlo in atto in tutte le cose che fai. Quelle che sono davvero importanti per te. E a liberarti di tutto il resto. Dei pesi. Della zavorra che non ti appartiene. Ad avere pienezza. 
 
 

Il coach ti accompagna A DEFINIRE 

  • COSA VUOI VERAMENTE.
  • METTERE IN ATTO LE AZIONI CHE SERVONO PER REALIZZARLO
  • PORRE IN LUCE LE TUE RISORSE, LE TUE DOTI

Il coach ti aiuta a connetterti con le scelte che ti suggerisce il cuore. Ad utilizzare le risorse della tua mente in modo più potente. Allineato a vivere pienamente ogni giorno della vita. In linea con tè stesso. Quello che vuole emergere. Che è lì. Latente. Spesso in attesa di non sai cosa.
 
Il coach fa domande. Ti aiuta a sciogliere i dubbi. Ascolta le tue parole e ti stimola a trovare nuove soluzioni dentro di te.
 

CHI PUO’ TRARRE VANTAGGIO DAL COACHING?

  • Coloro che hanno bisogno di rinforzare o valorizzare le proprie abilità
  • Coloro che vogliono sviluppare imprenditorialità, creatività, efficacia
  • Coloro che hanno scelte importanti da compiere
  • Coloro che ambiscono a sviluppare la propria leadership personale
  • Il coaching è per chiunque voglia muoversi da una situazione verso un’altra con vitalità e convinzione.

COME FUNZIONA

I libri per cominciare

Uno dei miei preferiti… Un libro bellissimo. Per chiunque.

“Quest’opera è una conversazione ispirata tra una grande mente dei nostri tempi, Richard Bandler, e un trainer di Programmazione Neuro-Linguistica intelligente e profondo, Owen Fitzpatrick.

Una lettura coinvolgente per spezzare le catene e rendersi LIBERI: liberi di scegliere e non scegliere, di cambiare e non cambiare, liberi dai vincoli derivanti dalla propria condizione familiare, sociale, fisica e ambientale. Liberi anche di sbagliare e di ricominciare” ORDINALO ON LINE

Per allenarsi mentalmente nella preparazione sportiva – Ted Garratt

“Come allenare la mente per vincere usando le tecniche della Programmazione Neuro-Linguistica. Un libro molto pratico che presenta nuove e rivoluzionarie idee sia per gli sportivi professionisti che per i dilettanti.

Un programma formativo completo che fornisce intuizioni notevoli sia per l’allenamento fisico che per quello mentale.”  ORDINALO ON LINE

Wayne Dyer è uno dei miei maestri ispiratori. Un uomo capace di trasmettere forza e cuore. Visione e potenza.

In questo libro Wayne Dyer propone una visione radicalmente diversa: per Dyer l’intenzione è una forza universale che permette l’atto stesso della creazione, in tutti gli ambiti.

L’intenzione non è un atteggiamento individuale che muove ciascuno di noi all’azione, maun’energia cosmica di cui tutti noi facciamo parte, e alla quale possiamo attingere per plasmare realmente la nostra vita. ORDINALO ON LINE

Questo libro mi ha risvegliata. Mi ha fatto uscire dai libri e al contempo ritornarci. La danza…tra lo studio e la vita reale. Tra la teoria e la pratica. Leggerlo è come un risveglio illuminante. Adoro Jodorowsky per la sua immensa abilità di trasmettere ciò che è e mai ciò che deve apparire. In modo poetico. Artistico. Ampio. ORDINALO ON LINE