l’ho provato personalmente ed è stato veramente difficile accettarlo, lo è tutt’ora a tratti,…ho avuto paura, mi sono sentita spaesata, disorientata…

ma penso che

se ‘perdi’ la tua ‘dote’ è per lasciar spazio ad un’altra…più nascosta…come quando resti per un po’ senza voce e fai l’esperienza di esprimerti a gesti…per poi rifare il quadro da un’altra prospettiva…

Leave a Reply