tutte le strade portano a te

l’ho provato personalmente ed è stato veramente difficile accettarlo, lo è tutt’ora a tratti,…ho avuto paura, mi sono sentita spaesata, disorientata…

ma penso che

se ‘perdi’ la tua ‘dote’ è per lasciar spazio ad un’altra…più nascosta…come quando resti per un po’ senza voce e fai l’esperienza di esprimerti a gesti…per poi rifare il quadro da un’altra prospettiva…

Glamour di febbraio…a pag 148 Coachyourlife

a volte capita che le circostanze portino dove non pensavi di andare! a volte sono belle circostanze. 🙂

e mi ritrovo su GLAMOUR  con 10 STEP PER FARTI VALERE SUL LAVORO!

Non che questo articolo cambi il mio pensiero rispetto al significato profondo che ha il mio lavoro e a quelli che io considero risultati…quelli che mi comunicano le persone che vengono da me. Loro: i protagonisti delle loro storie.

Però è stato bello. Mi sono divertita a rispondere alle domande. Mi sono sentita frizzante come un’adolescente nel dire a tutte le mie amiche e amici “Comprate Glamour di febbraio”.

Ho riso di pancia sinceramente quando passavo in edicola e…non c’era… chi mi segue su Facebook lo sa! 🙂

L’articolo è uscito e vedere la mia faccia lì mi ha fatto piacere. Questa rivista è la più letta dalle trentenni!

Ho comprato diverse copie. E poi… ho constatato che il successso di stampa è freschezza. E che è piacevole abbinarlo al successo con le persone. Far succedere le cose migliori nelle loro vite…e poi lasciarli andare. Fieri.

Uno dei due non può esistere senza l’altro, per me. Mentre uno può.

Sarò fiera ogni volta che mi capiterà di poter trasmettere il mio messaggio. Ed essere utile.

E’ fantastico pensare che anche una sola persona tra le migliaia che hanno letto uno dei 10 punti a pagina 148 e può avere scoperto come sentirsi meglio nel luogo di lavoro. Come non farsi sopraffare dalle critiche.

So che potrebbe sembrare banale…ma io la penso proprio così!

Spero ne verranno altri. Chi lo sa Glamour US :-))) e intanto continuo a pensare a quella piccola goccia di ricchezza che ogni persona riesce a mettere nel mare della sua vita. IL SUCCESSO.

E voi, di cosa vorreste sentirmi parlare? Lavoro, amore, sesso, relazioni, sport, tempo libero…

Perle, aforismi e metafore: taglia e cuci

Il tuo compagno/compagna, la persona che frequenti non sono abiti che puoi portare dalla sarta a far stringere, allargare o ritoccare qua e là perchè ti vadano a pennello!

Dacci un taglio! Se non ti piace come ti sta addosso…prova a stringerti o espanderti tu! …altrimenti cerca un ‘tessuto elasticizzato’! 🙂

Perle, aforismi e metafore 7 gennaio 2011

oggi 2, perchè ieri ero impegnata in altro 😉

“Il buon umore è gratis e trovi il negozio sempre aperto”

“Ogni volta che non sai SEI PRESUNTUOSO! ovvero presumi ( dal voc. “ipotizzare, credere, ritenere, supporre qlco. come vero“) …che è l’unica cosa che puoi fare. Siamo tutti presuntuosi di fronte a qualsiasi chè che non sia un fatto certo o un comportamento oggettivo. 😉 Quindi bada a come e cosa presumi e  poi…sentiti a posto. Il mondo ha bisogno di buone presunzioni!”

Perle, aforismi e metafore 5 gennaio 2011

Se senti dentro qualcosa che ti frena, vuol dire che hai anche qualcos’altro che spinge, altrimenti non potresti percepire il blocco. Facci caso: ci sono tutte e due le sensazioni! Allora scegli la spinta o assecondale entrambe: può essere simpatico avanzare in modo sgarruffato e sincopato come quando imparavi a guidare l’auto! Se tieni sempre il freno tirato non passi la revisione!

perle, aforismi e metafore

spesso mi vengono in mente frasi simboliche, piccole metafore che sintetizzano un pensiero.

una persona che conosco le chiama ‘le mie perle’. Io stessa non saprei in che altro modo classificarle dato che possono riuscire ironiche, melanconiche, provocatorie e in mille altri gusti!

Rileggendole una a seguito all’altra nei miei quaderni, su Facebook e qua e là, in effetti forse vale la pena raccoglierle in uno spazio che è già mio.

Quindi eccomi a creare una nuova categoria del sito “perle, aforismi e metafore”

Non mi sbilancio su cosa ci troverete. Nè è mia velleità ascrivermi all’universo dei filosofi moderni!

Intanto le scrivo e vediamo come vi fanno compagnia. E poi lo direte voi. Se vi è piaciuto fare un saltino sulla pagina per trovare la “perla del giorno”, se le avete trovate utili o se le avete ‘messe addosso’ a qualcuno cui vestono a pennello. Qualsiasi sia il ritorno, vi sarò grata se vorrete lasciare un commento in modo da dosare gli ingredienti di questa nuova ricetta del 2011.

Buona lettura e buon divertimento!