Correre

veloci,

sentire

il vento

che ti scuote,

che ti

accarezza

per poi

fuggire via…

Chiudere

gli occhi

ed accordare

ad esso

il respiro,

lasciarsi

trasportare,

lasciarsi vivere

d’immenso…

 

Per voi amici lettori.

Michela

Leave a Reply