SÌ ALLA VITA

Sono venuta in un posto. Ho portato qui Il mio posto. Per oggi.

Sono venuta a vedere un ponte che potrò ancora attraversare diversamente.

Ho svuotato la borsa della rabbia e lasciato ciò che fa male a macerare e crescere nel prato. Da ciò che marcisce e muore, nasce qualcosa se sei nella natura.

Mi sono tolta di dosso pelle addolorata. Ed ho bruciato ciò che non è. Il ricordo non è.

Mi sono lavata gli occhi nella fresca acqua che fluisce.

Sono venuta a dire sì alla Vita.

Sono venuta da sola a sentire l’imbarazzo di una frase così Bella che urlarla non dovrebbe essere segreto. E non lo è.

Sono venuta a farmi un giro in questa immensità. Dove dentro si confonde con fuori. Dove Sei SOLA e SOLE. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.