…quando il “sacro” si mischia col “profano” tu capisci UNA SOLA UNICA ESSENZIALE COSA:

 

hai compreso già il tutto ed è tempo di ESPRIMERE IL TUO MAESTRO e non seguirne nessun altro.

 

Se Professor Igor va a braccetto con Commendator Alfio e assieme si mettono a fare un corso di Ricchezza… in Svizzera…
è tempo di smettere di far brillare il primo dicendo al mondo quanto è grande e libera la sua mente e chissà forse anche di guardare all’anima del secondo… (è dura eh)…ma SOLO e UNICAMENTE per una RIFLESSIONE PERSONALE CHE RIPORTa A:

“MAGIC MIKI… TU HAI MAESTRIA
…CHIUNQUE HA LA SUA MAESTRIA… QUESTA E’ LA MAGIA”

 

e penso gli ARTIGIANI che incontro

ah quanto amo la loro MAESTRIA che nasce dal Fare.

Come sono spirituali le loro abili mani che si muovono con confidenza mentre TRASFORMANO cose in oggetti preziosi.

 

Rido. Quello che ho ricevuto in quella promozione del corso… è solo un altro segnale della legge degli opposti. I paradossi che ci portiamo addosso. Quelli da ammirare se vuoi davvero COMPRENDERE IL TUTTO… certe volte ti si sparano addosso con una mail… come stamattina.

A ricordare CHIARO IL MESSAGGIO:

 

IL MAESTRO E’ DENTRO OGNI PERSONA

LA SAGGEZZA E’ IN OGNI COSA

 

Ecco… questo – sorridendo – voglio dirvi. Mentre prendo il tempo per scrivere questo post. Alimentare il blog di un altro pensiero. E ringrazio la persona che mi ha inviato la mail stamattina. Perché mi ha regalato un momento per entrare nelle mie incoerenze. Un momento per essere critica e sentire un filo di delusione e subito dopo un momento per sorridere! Notare il paradosso e intravvedere ciò che è:

TUTTO CIO’ IN CUI CREDI E’ DENTRO DI TE.

Non serve andare da nessun maestro.

O meglio devi affrontare il paradosso più grande:

OGNI MAESTRO DA CUI SENTI IL BISOGNO DI ANDARE… NON E’ ALTRO CHE UNO SPECCHIO DELLA TUA IMMENSA INFINITA SAGGEZZA CHE GIA’ POSSIEDI.

E per concluderla in ridere…

quando potrai ANDARE AL BAGNO la mattina e spiritualizzare quel momento. Vivere con intensità il lavare i piatti, come dare un bacio al tuo uomo o salutare il tuo gatto o chissà che altro… ecco che ALLORA POTRAI DIRE DI AVER TROVATO IL TUO TUTTO…

IL TUTTO E’ IN OGNI COSA. IL TUTTO E’ TE.

 

E se queste parole ti risuonano un pochino, se vuoi per una volta fidarti di te… Oggi, solo oggi… invece che leggere un libro, invece che ammirare qualcun altro, invece che fare la bava alla bravura di un altro…

CELEBRA TE STESSO. RICONOSCI LA TUA MAESTRIA. FREGATENE E PORTALA FUORI. OVUNQUE TU SIA. QUALSIASI SIA LA COSA CHE STAI FACENDO. TU SEI IL MAESTRO

6chi6

e se vorrai prendere un paio di minuti per scrivermi stasera o domani mattina come è andata, come ti sei sentito… potremmo far diventare questo post una raccolta di maestri, una bacheca ispiratrice di altri e altri maestri. e leggere così le loro storie…

che poi… sono spesso quelle più interessanti…

Buonissima giornata! 😀

Leave a Reply