IL PRIMO ADRENALINICO OUTDOOR TRAINING per HAIER AC TRADING ITALY

ONLY THE BRAVE

Che dire di questa affascinante avventura organizzata dal Coach Michela Epifani per Haier AC Trading Italy di Revine Lago.

Quando il clima si fa duro…I TECNICI del gruppo selezionato di Assistenza Outdoor della Rete Italia PARTECIPANO!

Le prime foto e uno spazio per i tuoi commenti IN UN NUOVO BLOG DEDICATO ALL’OUTDOOR! http://outdoorcoaching.wordpress.com/

5 Responses to “OUTDOOR TRAINING! FARE L'ESPERIENZA”

  1. Looks really good!!!!

    Arthur Partridge

  2. Mi sono divertito molto,una impresione di buona colaborazione delle persone anche se non si conoscevano tutti tra loro.Spirito di squadra che si e creato.Grazie a Lei e a Haier.

    Asmir

  3. Il primo commento che ho ricevuto. Via mail.. il 31 marzo.
    Da Ugo Ferrigno. Un membro del team OTA di HAIER.
    Ne faccio una pagina così potrò aggiungere anche gli altri che mi arrivano. http://www.coachyourlife.it/appunti/category/testimonianze/

    Michela

  4. E’ sicuramente stata una esperienza notevole che mi ha fatto tornare indietro di qualche anno…. alla mia fanciullezza quando scatenato come non mai ne facevo di cotte e di crude anche con un po di incoscienza. ma questo è il passato…….. cmq è stato davvero fantastico anche se secondo me ci vuole una piccola preparazione atletica o alquanto essere un po informa. adesso vediamo un po sotto il profilo psico invece è una bella sfida che ti fa dare tutto anche fino allo stremo delle forze, non è per tutti cosi, ma per me lo è stato :-). durante la prova cmq sono uscite tante cose belle come essere 3 squadre diverse ma alla fine una unica squadra, aiutandosi anche tra adepti di sqadre diverse sia fisicamente sia con consigli ed altro……
    SI come esperienza la rifarei sicuramente con qualche kilo in meno ;-))))

    Samuele

  5. Ciao a tutti vediamo come posso cominciare.
    Circa 1 anno fa ho fatto una bellisima esperienza con haier e la Michela. Ci hanno portato su un percorso all’inizio facile ma che via via incrementava di difficoltà. Ripeto esperienza molto bella ma le nostre avventure nn si erano fermate a questo! In azienda (haier) ci siamo ritrovati di fronte ad un corso fuori dagli schemi, a dover fare, chi se la sentiva, una serie di cose che in primo aspetto appariravano sciocche e che ci mettevano a disagio. Ad un certo punto mi sono chiesto: “ma perchè mi sento a disagio ad fare cose cosi?”. Be sono arrivato ad una mia conclusione: che sicuramente si trattava di blocchi causati da schemi mentali che ci hanno unculcato e che ci siamo costruiti anche per pigrizzia o per nn metterci in gioco a causa del giudizio degli altri, di fare brutta figura! Ecco la mia svolta nonostante fossi timido mi sono iscritto ad una scuola di ballo latino, io in una scuola di ballo ma che ci faccio qui, io a ballare con altri che mi osservano e commentano? Ho cominciato cosi la mia avventura cercando di rompere quel guscio che mi teneva prigioniero e adesso che ormai sono circa 6 mesi mi diverto come nn mai! Approccio il mondo in un modo diverso………….
    Ma il ballo e solo un esempio, la cosa si può applicare a molti altri campi e ogni uno di noi dentro di se lo sa.
    Grazie Michela e grazie Haier

    Samuele

Leave a Reply